Attività

Il progetto intorno al quale si costituì, ad inizio 2007, l'associazione Makin'GO è "6*60 – Visioni a tutto campo", la 1a maratona di produzione cinematografica del Triveneto: un evento competitivo in cui i partecipanti – troupe composte tanto da professionisti quanto da amatori – sono chiamati ad affrontarsi sulla distanza delle 60 ore allo scopo di realizzare un cortometraggio di 6 minuti, sottoposto a specifici vincoli stilistico-contenutistici allo scopo di garantirne l’originalità. Alla 1° edizione della maratona, tenutasi nell’estate 2007, seguì, in dicembre, "6*60 – Fast", la maratonina da 6 ore per un corto di 60 secondi. Nel biennio successivo il progetto è cresciuto in numeri e consensi, tanto che nel luglio del 2009 la maratona maggiore – anticipata da vetrine importanti come le proiezioni al Kinodvor di Ljubljana e all’interno del NapoliFilmFestival – radunò a Gorizia 27 troupe, provenienti da tutto il Nordest e dalla vicina Slovenia. Ed ora è alle porte la 4° edizione dell’evento, in programma dal 21 al 23 maggio…

A fianco di questa iniziativa, Makin’GO si dedica anche alla produzione diretta, in particolare con un percorso che in questi anni ha visto l’associazione impegnata nell’ambito della videodocumentazione di eventi cinematografici: dalle incursioni al Festival del Cinema Latinoamericano e allo SciencePlusFiction di Trieste (2007), a collaborazioni più strutturate: è il caso del Premio Amidei di Gorizia, che Makin’GO segue dal 2007, e di Kino Otok – Isola Cinema, entrambi eventi coperti con reportage quotidiani.

Tutti i corti di 6*60, così come i prodotti della videodcumentazione, sono visibili sul canale youtube dell'associazione.

L’ultimo progetto, in ordine di tempo, è stato rappresentato dalla rassegna “È una questione di supporto”: un ciclo di proiezioni che lo scorso autunno ha permesso agli studenti del Dams di integrare il loro percorso di studi con la scoperta (o la riscoperta) di 11 classici della settima arte (da Viale del tramonto a Otto e mezzo, da Hiroshima mon amour a Paisà), proiettati in pellicola presso il Kinemax Gorizia.

Comments