Attività‎ > ‎Maratona 2010‎ > ‎

FAQ

D. Posso girare il corto in HD?
R. Certo, ma ricorda che se consegni su nastro lo puoi consegnare solo in miniDV Standard definition.

D. Quanto deve durare il cartello di start e stop?
R. 1 secondo andrà sicuramente bene. In ogni caso ti consigliamo di non montarlo in dissolvenza.

D. Posso usare musiche edite con l'autorizzazione dell'autore?
R. Certo, ricorda che iscrivendoti firmi una liberatoria in cui dichiari di usare opere originali e/o di cui hai l'autorizzazione.

D. Il fatto che la maratona inizi sul Collio e che la consegna delle opere avvenga nei capoluoghi di provincia implica la necessità di girare in zona (es.: in regione)?
R. No, non esiste alcun vincolo geografico per quanto riguarda le location per le riprese.

D. E’ necessario che a presentarsi al via, per il ritiro dei vincoli, sia il referente della troupe?
R. No, può essere anche un’altra persona, purché in possesso di delega scritta da parte del referente e fatto salvo l’obbligo di presentare la fotocopia di un documento che attesti l’identità del referente stesso. Allo stesso modo, anche la consegna del lavoro ultimato può essere effettuata da una persona terza.

D. Al momento del via, le istruzioni ed i vincoli vengono consegnati solo in lingua italiana?
R. Sì. È però prevista la presenza di un “banco assistenza”, i cui responsabili avranno, tra gli altri compiti, quello di aiutare chi necessitasse di traduzioni. In particolare, per i vincoli potrà essere fornita, a richiesta delle singole troupe, una traduzione ufficiale in inglese, allo scopo di evitare (ad esempio laddove tra i vincoli ci fossero delle frasi) il rischio di eventuali ambiguità linguistiche. Tale traduzione sarà l’unica a fare testo rispetto ad ogni utilizzo del vincolo nella storia.

D. Nel caso uno dei vincoli sia rappresentato da una frase, posso dividere detta frase in più battute, facendole pronunciare a personaggi diversi?
R. Sì, a patto che non vengano inserite nella frase altre parole. Ad esempio, se la frase-vincolo fosse “Era un uomo dalle molte qualità, anche se per lo più cattive”:

A: Era un uomo dalle molte qualità.
B: Anche se per lo più cattive.
sarebbe una soluzione corretta;

A: Era un uomo dalle molte qualità.
B: Sì, anche se per lo più cattive.
NON sarebbe una soluzione corretta.

D. Sempre nel caso di una frase-vincolo, posso ripeterla (o ripeterne una parte) più volte all'interno del corto?
R. Sì. L’importante è che, almeno una volta, la frase rispetti la lettera del vincolo, così com'è stato consegnato. Ad esempio, se la frase-vincolo fosse: “Il meglio che ci si può aspettare è di evitare il peggio”:

1) Il meglio che ci si può aspettare… Il meglio che ci si può aspettare è di evitare il peggio.
e
2) Il meglio che ci si può aspettare è di evitare il peggio… evitare il peggio!
sarebbero soluzioni corrette;

3) Il meglio che ci si può aspettare è… è di evitare il peggio.
NON sarebbe una soluzione corretta.

Comments